Napoli: riapre alle visite la Cappella di San Gennaro

Visita la Cappella di San Gennaro

Siamo veramente orgogliosi di annunciare una nuova collaborazione: quella con la Deputazione della Real Cappella del Tesoro di San Gennaro, di Napoli, che ci ha affidato il sistema di accoglienza e la biglietteria della Cappella di San Gennaro.

In questo luogo sono custodite opere di grandissimo valore (dal Domenichino a Ribera), sculture e candelabri preziosi, ma, soprattutto, qui è custodito il vero tesoro di San Gennaro: il busto con le reliquie del Santo e l’ampolla con il sangue, conservata in una cassaforte chiusa a doppia chiave.

San Gennaro, si sa, è un santo molto popolare, dunque, la Deputazione ha scelto di lasciare libero l’ingresso per i napoletani e per le persone nate a Napoli che potranno entrare in cappella a pregare il Santo senza pagare il biglietto. Anche verso le famiglie si è tenuto un occhio di riguardo: tariffe super scontate, per far si che questo luogo rimanga quello giusto per raccontare una storia a figli e nipoti e tramandare una tradizione tanto cara a questa città.

Per l’occasione i visitatori avranno a disposizione anche l’app ufficiale della Cappella del Tesoro di San Gennaro, con informazioni utili per la visita, l’audiotour ufficiale, un video di Benvenuto di Mons. Vincenzo De Gregorio, Abate Prelato della Cappella. L’audiotour contiene un percorso di circa 30 minuti in sei lingue, una mappa interattiva e l’accesso ai contenuti in modalità offline oppure in streaming.

Per informazioni e per prenotare www.cappellasangennaro.it

Buona visita!

Per scaricare l’app:

 

Google Play Store

Per maggiori informazioni:

Sito web Real Cappella del Tesoro di San Gennaro

.

 



D'Uva Feed

Follow us

Couldn't connect with Twitter